Il Comitato Tre Ottobre è impegnato regolarmente nel tentativo di dare un nome alle numerose vittime delle stragi in mare.

In riferimento ai naufragi del 3 e 11 ottobre 2013 e in occasione delle operazioni di recupero del barcone naufragato il 18 aprile 2015, con centinaia di corpi intrappolati all’interno, il Comitato ha collaborato e collabora con le autorità competenti per il riconoscimento del DNA e l’identificazione delle vittime.

La scheda di riconoscimento e identificazione rimane a disposizione di familiari, amici e conoscenti delle vittime delle stragi in mare per fare da tramite con le autorità competenti e procedere con l’identificazione.

Start typing and press Enter to search

Translate »