SIAMO SULLA STESSA BARCA – IL NOSTRO PROGETTO PER IL 2021

L’evento SIAMO SULLA STESSA BARCA si inserisce nel Progetto Fami “Porte d’Europa
2020/2021” e vede coinvolti il Comitato 3 Ottobre insieme all’Istituto Omnicomprensivo
L. Pirandello di Lampedusa e al capofila C.P.I.A. di Agrigento.
Il progetto è finalizzato a rafforzare la consapevolezza e la conoscenza dei giovani in età
formativa sui temi del fenomeno migratorio, dell’interdipendenza globale e dei diritti
umani, dell’integrazione culturale e dell’accoglienza dei migranti, dei rifugiati e dei
richiedenti asilo.
L’obiettivo è quello di promuovere nelle giovani generazioni europee occasioni di
apprendimento – nella prospettiva dell’educazione interculturale – per favorire una
cultura dell’accoglienza e della solidarietà al fine di contrastare intolleranza, razzismo e
discriminazione e favorire processi d’ inclusione e inserimento sociale dei migranti.

All’interno del Progetto SIAMO SULLA STESSA BARCA come Comitato 3 Ottobre avremo
il compito di organizzare degli incontri formativi propedeutici alla Giornata della
Memoria e dell’Accoglienza rivolti a studenti italiani ed europei. Il nostro obiettivo è
quello di formare in modo dinamico e partecipato sui temi delle migrazioni e della
cittadinanza globale giovani studenti, attraverso laboratori formativi, ma anche con la
proiezione di documentari, dibattiti, seminari e incontri con migranti.

In occasione della Ottava “Giornata della Memoria e dell’Accoglienza”, porteremo
sull’isola di Lampedusa, dal 30 settembre al 3 ottobre, circa 250 studenti provenienti da
tutta Europa insieme ai superstiti e ai familiari delle vittime dei naufragi del Mediterraneo.
L’1 e 2 ottobre, gli oltre 250 studenti e 40 insegnanti si ritroveranno presso l’Istituto L.
Pirandello per due giorni di formazione. Avranno luogo oltre 20 laboratori formativi su
diversi temi dal soccorso in mare al diritto internazionale umanitario. Si affronteranno
questioni quali l’apolidia, tratta, minori stranieri non accompagnati, migranti LGBTI.
Saranno presenti gli studenti vincitori del concorso indetto dal MIUR “Lampedusa, Porta
d’Europa”, i vincitori del concorso DIMMI – Storie di migranti. Gli studenti avranno modo
di ascoltare i racconti dei sopravvissuti dei naufragi del Mediterraneo, ma anche di
rifugiati, di attiviste per i diritti umani. Avranno l’occasione di visitare il Museo della
fiducia e del dialogo per il Mediterraneo, inaugurato nel 2016 da Presidente della
Repubblica Sergio Mattarella.
Tre giorni ricchi di dibattiti e tavole rotonde di approfondimento su temi quali le politiche
europee e i fenomeni migratori alla presenza di oltre dieci rappresentanti delle Istituzioni
europee e italiane e di giornalisti, opinionisti, scrittori.
Eventi serali legati al mondo dell’arte e dello spettacolo avvicineranno i partecipanti al
tema dell’inclusione e dell’accoglienza.

Il 3 ottobre – infine – in occasione della Giornata della Memoria e dell’Accoglienza, si
svolgerà la consueta marcia da Piazza Castello verso la Porta d’Europa, in ricordo delle
vittime del Mediterraneo.
“Per noi del Comitato 3 Ottobre”, afferma Tareke Brhane, Presidente del Comitato 3
Ottobre, “il progetto SIAMO SULLA STESSA BARCA è il risultato di anni di duro lavoro.
Siamo onorati di poter collaborare con l’Istituto Pirandello di Lampedusa e con il nostro
capofila, il CPIA di Agrigento. Sarà l’occasione per rendere le nostre attività di
sensibilizzazione ancora più partecipate e accessibili a un numero maggiore di studenti”

Altri articoli

#WEAREINTHESAMEBOAT 2021: PROGRAMME

All the events, partners, and guests in Lampedusa from September 30th to October 3rd organised by Comitato 3 ottobre. Check it out!